Monthly Archives: luglio 2016

Il testo della legge Cirinnà

arcobaleno-1440x838_blog

Cosa dice la legge a proposito dell’obiezione di coscienza per i sindaci che non intendono celebrare l’unione di due persone dello stesso sesso? Non dice niente, come hanno affermato gli ospiti della trasmissione in onda oggi: l’obiezione non è prevista dalla legge Cirinnà. Qui il testo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e disponibile online.

Abortire in Italia è troppo difficile

aborto-obiezione-194-3

È una bacchettata all’Italia quella che è arrivata dalla commissione dei diritti umani e sociali del Consiglio d’Europa. Secondo l’organismo consultivo comunitario, nel nostro Paese le donne continuano a incontrare «notevoli difficoltà» nell’utilizzare i servizi dell’interruzione volontaria di gravidanza. Sarebbe dunque violato il loro diritto alla salute, nonostante quanto preveda la legge nazionale, la ben nota 194, del 1978. Testo ben fatto e rimasto in larga parte inapplicato specie per quanto riguarda la prevenzione dell’aborto. Continua a leggere l’articolo sul blog La 27esima Ora del Corriere della Sera.

Dall’aborto alle unioni civili, il diritto all’obiezione

Unioni-civili_arcobaleno_blog

Un sindaco ha il diritto di scegliere se sposare o meno una coppia omosessuale? Cosa dice a tal proposito la legge Cirinnà? Le telefonate degli ascoltatori oggi hanno sollevato la questione dell’obiezione di coscienza: dalle unioni civili all’aborto, è sempre possibile praticarla?

Gli ospiti di Tutta la città ne parla del 22 luglio 2016

Francesco D’Agostino, giurista, presidente UGCI – Unione Giuristi Cattolici Italiani, tra i suoi libri, con Giannino Piana ha firmato per le edizioni San Paolo Io vi dichiaro marito e marito. Il dibattito sui diritti delle coppie omosessuali  (2013)

Marco Gattuso, magistrato del Tribunale di Bologna e fondatore del sito di studi giurudici sulle questioni Lgbt Articolo29

Silvana Agatone, ginecologa non obiettrice, presidentessa Laiga, libera associazione italiana per l’applicazione della legge 194/78

Giuseppe Noia, presidente Aigoc, Associazione Italiana Ginecologi e Ostetrici Cattolici

Sabino Cassese, giudice emerito della Corte costituzionale, è professore emerito nella Scuola Normale Superiore.  Tra i suoi libri, ricordiamo gli ultimi pubblicati dal Mulino: Dentro la Corte. Diario di un giudice costituzionale e Lezioni sul meridionalismo.

Ascolta la puntata

E i bambini arcobaleno? Le risposte del magistrato, su questo e altro…

image-300x200

“Dopo tante polemiche, oggi la Corte di cassazione ci dice dunque che sussiste un diritto fondamentale dei bambini arcobaleno a mantenere una relazione familiare legalmente riconosciuta con entrambe le loro mamme ed entrambi i loro papà”.

Dalle unioni civili alla stepchild adoption alla battaglia in punta di diritto contro omofobia e discriminazioni, il sito articolo29 promosso dal magistrato Marco Gattuso è un riferimento prezioso. Visitalo qui