114 scosse nella notte la piu forte di 4 e 2 a Norcia

Proseguono senza sosta le scosse di terremoto nelle Marche e nell’Umbria. Notte passata in auto o nelle strutture di accoglienza. Il sisma di ieri mattina è stato il più violento registrato in Italia dal 1980. Sono circa 70 i comuni che hanno segnalati crolli e si parla di 40mila sfollati, ma la cifra potrebbe addirittura arrivare a 100mila

Continua a leggere su RaiNews.it

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.