Chi è Alias?

alias_2

Ogni puntata dell’audio documentario Alias – Cronache dal Pianeta Asperger, realizzato da Giovanni Morandini e Jonathan Zenti, è anticipata da un diario di bordo: appunti, scritti e sonori, in cui Giovanni racconta la sua spedizione sulla Terra. 

“…ma io come ci sono capitato a Radio3? Beh il fatto è che, anche se forse non lo sono, se arrivo dal Pianeta Asperger, somiglio in tutto e per tutto a un essere umano e su questo pianeta ogni essere umano ha l’obbligo di lavorare per guadagnarsi da vivere. Prima di entrare nel mondo del lavoro vero e pr
oprio bisogna aver fatto uno stage, cioè un’esperienza in un ambiente uguale in tutto e per tutto a un lavoro salvo per il piccolo particolare che non si viene pagati. E perché ho scelto una redazione radiofonica? Perché si tratta di uno dei pochi ambienti lavorativi con cui abbia una qualche familiarità. Da alcuni anni, infatti, collaboro con Radio Ca’ Foscari, la web radio dell’Università di Venezia. Ho usato lo sguardo
alieno della mia razza per creare Jukebox Letterario, un programma che racconta le grandi opere letterarie e i grandi autori in modo ironico  e paradossale, con accompagnamento musicale. E perché ho deciso di collaborare con Radio Ca’ Foscari? Appena arrivato dal liceo all’università mi sentivo un po’ solo e smarrito e non ero riuscito a farmi nessun vero amico tra i terrestri con cui studiavo. Così ho pensato che in uno staff radiofonico, tra colleghi, fosse più facile trovare qualcuno con cui andare d’accordo. E infatti ho conosciuto un gruppo di terrestri piuttosto simpatici e ospitali, con una particolare passione per il cibo e le mangiate. A quanto pare questa passione è una delle cose che le nostre due razz
e hanno in comune. E proprio a Radio Ca’ Foscari ho conosciuto, durante un seminario, il simpatico umano Pietro Del Soldà, che guarda caso è anche il conduttore del programma Tutta la città ne parla. E così quando ho dovuto inventarmi qualcosa per lo stage ho fatto semplicemente due più due. Dunque, Regola Numero 1: se proprio devi avventurarti in un luogo ignoto scegline uno dove conosci già un indigeno che ti faccia da interprete e dica al resto della tribù di non mangiarti…”

 

Hai cliccato sulle parole in blu?

Conosci la sindrome di Asperger? Giovanni la spiega qui.

Per saperne di più sull’audio documentario, vai sul sito di Tre Soldi.

 

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.