Invisibili

Invisibili è la canzone scritta da Michele, a.k.a Il Kele, per Giovanni

16754113_1554248871271071_2109287765_n

 

Siamo invisibili gli uni con gli altri

eppure basterebbe solo aprire gli occhi per poi guardarci

L’indifferenza guida i nostri passi 

lascia chi è invisibile a fermarsi

 

Invisibile

ad un palmo dal mio naso

ma lo stesso mi è impossibile nel buio averlo chiaro

invisibile

nascosto dietro ad una porta inaccessibile

col silenzio così denso da essere tangibile

Un velo impercettibile permane a separarci

simili nei tratti ma diversi nel pensarci

ed ogni volta che qualcuno tenta di ignorarti

a conti fatti avete perso entrambi

La forza irriducibile di un animo sensibile

è il frutto di una condizione irreversibile

ma oltre e soprattutto un’occasione tanto irripetibile

da renderla esperienza non riproducibile

Invisibili per sempre o una sola volta

urlare non ha senso se poi nessuno ascolta

volta dopo volta il cuore chiude i battenti

si comincia invisibili, si finisce inconsistenti

 

Siamo invisibili gli uni con gli altri

eppure basterebbe solo aprire gli occhi per poi guardarci

L’indifferenza guida i nostri passi

lascia chi è invisibile a fermarsi

 

Ma se ai tuoi occhi sembro invisibile

è perché hai visto i panni che ogni giorno vesto

e a conti fatti è solo una sindrome

ma tanto basta a rendermi diverso

Dimentica l’Asperger ed aspergimi di affetto

io ti aspetto ma tu prendimi coi guanti, non di petto

Abbi tatto, sii diretto e parla schietto

non siamo uguali ma ugualmente portami rispetto

E a dispetto di ciò che si pensa

la distanza tra noi due non è certo immensa

La vita nei miei panni la si sente più intensa

se cogli ogni ricompensa che ci dispensa

E siamo architetture raffinate e originali

Treni con le ali fuori dai binari

Talmente strani, vari, irregolari

Talmente umani, da essere tuoi pari

 

Siamo invisibili gli uni con gli altri

eppure basterebbe solo aprire gli occhi per poi guardarci

L’indifferenza guida i nostri passi

lascia chi è invisibile a fermarsi 

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.