Ong sotto attacco. Ascolta la puntata

3915migranti

“Se ci fossero canali legali e sicuri per raggiungere l’Europa, le persone in fuga non prenderebbero il mare e si ridurrebbe drasticamente il business dei trafficanti. Se ci fosse un sistema europeo di aiuti e soccorsi in mare non ci sarebbe bisogno delle ONG.” Questa la risposta di Medici senza Frontiere alle polemiche di questi giorni sul ruolo delle Ong, sulla loro presenza in mare, di fronte alle coste libiche, dove salvano migliaia di vite. In cosa consiste l’indagine della Procura di Catania, come agiscono queste organizzazioni e perché sorgono dubbi intorno al loro fondamentale lavoro, perché si specula su di loro?

Gli ospiti del 27 aprile 2017

Annalisa Camilli, giornalista di Internazionale

Izabella Cooper, portavoce di Frontex

Michele Prosperi, portavoce di Save The Children

Max Hirzel, fotoreporter, domani esce il suo reportage sul Venerdì

Mattia Toaldo, analista all’European Council on Foreign Relations

Ascolta la puntata

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.