Italia, un paese senza figli

famiglie

Molta “famiglia” nelle telefonate di stamattina, e quindi il nodo figli, lavoro, welfare. Dal caso della lavoratrice madre di un disabile, licenziata da Ikea, al crollo strutturale delle nascite in Italia, un vecchio problema che per anni abbiamo imputato (anche) alla crisi. Ma bastano le ragioni economiche a spiegare un paese che non fa più figli, o ci sono altri motivi valoriali, culturali, dove vince l’individuo?

Gli ospiti del 29 novembre 2017

Annalaura Zanatta, sociologa della famiglia, ha scritto per Il Mulino i libri Le nuove famiglie e I nuovi nonni

Mauro Magatti, preside della facoltà di Sociologia dell’Università Cattolica di Milano, il suo ultimo libro è Cambio di paradigma. Uscire dalla crisi pensando il futuro (Feltrinelli, 2017). Sul Corriere della Sera di domenica scorsa, il suo intervento “E’ finito l’individualismo? Si chiede di essere guidati”

Gianpiero Dalla Zuanna, (senatore Pd). Insegna Demografia all’Università di Padova, è stato preside della facoltà di Scienze Statistiche sempre a Padova. Il suo ultimo libro, appena uscito e scritto con Maria Castiglioni, è La famiglia è in crisi. Falso! (Laterza, 2017)

Marilisa Piga, autrice, insieme a Nicoletta Nesler, il lungometraggio Lunàdigas ovvero delle donne senza figli. Che parla di donne che non vogliono avere figli

Carola Ghio una dei vincitori del premio Solesin promosso da Allianz Global Assistance e aperto agli studenti e alle studentesse delle università italiane, ispirato agli studi e ai progetti della giovane ricercatrice veneziana scomparsa nell’attentato al teatro parigino del 2015

Francesco Billari Prorettore Università Bocconi

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.