La radio è una grande famiglia

Pulsante_sms_02

Stefano scrive: Ho un amore assoluto per la radio, e avendoci lavorato per tanti anni mi è rimasta anche una specie di appartenenza a una grande famiglia. Ora però vi comunico una mia grande paura ed è la perdita progressiva del Fm col passaggio al digitale e quindi un accesso sempre più difficile, specialmente nelle zone calde del modo dove la radio può essere anche un sistema di informazione libera. W LA RADIO

La rassegna stampa per festeggiare Prima Pagina

rassegna_primapagina

Questa mattina anche i giornali hanno festeggiato con noi i 40 anni di Prima Pagina. Vi segnaliamo i titoli degli articoli usciti e i link per rileggerli

Giorno per giorno in Prima Pagina. Raccontare i quotidiani a Radio3 – Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera

Prima pagina, 40 anni di giornalismo e di radio – Gigi Riva su L’Espresso

Prima pagina compie quarant’anni. Così nasceva la radio interattiva – Simonetta Fiori su La Repubblica

Su Repubblica.it le voci dei giornalisti che hanno condotto Prima Pagina

I quarant’anni di Prima Pagina, quando il giornalismo scoprì l’interattività – Alessandro Leogrande su Pagina 99

Quell’Italia che da 40 anni ascolta Prima pagina – Francesca Sforza su La Stampa

Quarant’anni d’attualità in Prima Pagina – Umberto Folena su Avvenire

Prima pagina ha 40 anni, il vero talk show – Nanni Delbecchi su Il Fatto Quotidiano

Siamo entrati nelle vostre case e abbiamo scoperto…

TreSoldi_02_blog

Jonathan Zenti è entrato nelle case di alcuni degli ascoltatori più assidui e ostinati di Prima Pagina, cercando negli angoli dei loro risvegli quel momento in cui, ancora mezzi addormentati, decidono di alzare la cornetta, comporre un numero che conoscono a memoria e dire “Pronto, Prima Pagina?”. Tra questi, Edoardo e Tina, protagonisti della prima parte dell’audio documentario, in quattro puntate, realizzato per la trasmissione Tre Soldi

Comunicazione interattiva

Pulsante_facebook_01
Massimo Marafatto scriveAuguri di cuore e grazie per la terapia offerta in tutti questi anni. Aggiungo solo una considerazione storica: il successo della comunicazione interattiva non dovrà forse qualcosa anche alla liberalizzazione delle frequenze che ha consentito il proliferare delle radio indipendenti, che forse sono state le prime a diffondere la consuetudine di dare voce agli ascoltatori su larga scala?

Buon Compleanno da Capo Nord!

aurora_blog

Giuseppe Marcuzzi scrive: Non potendo onorarvi al meglio, vi allego una foto scattata il 17 febbraio alle 20.45: con un gruppo di amici siamo andati a Capo Nord per vedere l’aurora boreale, ad Inari, in Finlandia. Questo magnifico pleroma cosmico possa aiutarvi a continuare quella opera meritoria che nessun portafoglio, nessuna apicalità professionale può contribuire: aiutare la comunità tutta a sviluppare il senso democratico e civico di questo Paese.
Grazie

1 314 315 316 317